Ospedali Regionali
Torna a Ospedali Regionali News

Malaria, uno studio da speranze per un nuovo vaccino.

Un nuovo studio pubblicato su Science, dimostra che si può creare un nuovo vaccino contro la Malaria grazie agli anticorpi dei bambini immuni.

Infatti, alcuni bambini hanno sviluppato un anticorpo in grado di combattere e vincere il parassita malarico.

Il gruppo di cercatori americani, coordinato da Jake Kurtis del Rhode Island Hospital e docente presso la Brown University School of Medicine, ha portato in esame i campioni di sangue di 1000 bambini della Tanzania, zona in cui il parassita è molto diffuso.

Da questi esami è risultato che il 6% dei bimbi era naturamente immune dalla malattia, infatti il loro sangue presentava degli anticorpi specifici. Studiando questi anticorpi i rieìcercatori hanno scperto che le sue molecole sono in grado di intrappolare il plasmodio (parassita malarico) nel sangue, prima che esso vada ad intaccare gli organi del corpo.

Successivamente, gli esperti hanno sperimento questi anticorpi sui topolini, i quali hanno raddoppiato le probabilità di sopravvivenza al parassita.

Prima di poter creare un vaccino per l'uomo, c'è ancora bisogno di compiere studi sulle scimmie e poi sull'uomo, così da poter verificare la reale efficacia del metodo.