Ospedali Regionali
Torna a Ospedali Regionali News

Medici, varato il nuovo codice deontologico

I presidenti degli Ordini provinciali italiani dei medici hanno approvato ieri, 18 maggio, a Torino, il testo definitivo del nuovo codice deontologico.

Si sono chiusi, quindi, al termine del consiglio generale della Fnomceo, i lavori per il voto sulle nuove linee guida per l'etica della professione. Il nuovo codice non ha ottenuto l'unanimità , ma 87 presidenti su 99 hanno votato sì, 10 non lo hanno approvato e 2 si sono astenuti.  L'unico elemento che ha ottenuto il consenso totale dei Presidenti è stato il sì alla lotta contro l'abusivismo. 

Un altro elemento che è stato votato e approvato, è l'eliminazione dell'utilizzo del termine eutanasia, considerato inadeguato: il divieto di procurare morte, anche se richiesto, verrà indicato con altre parole.

In questi tre giorni di confronto tra i medici, a Torino, ha avuto molto rilievo anche l'utilizzo del termine 'paziente', che, nel testo definitivo sarà utilizzato solo per la porsona malata, mentre per le prestazioni a carattere preventivo o di medicina estetica, ovvero prestazioni dedicate a persone non malate, si utilizzerà il termine 'assistito'.

Il nuovo codice deontologico verrà presentato a Roma il 23 maggio.