Ospedali Regionali
Torna a Ospedali Regionali News

Giornata Mondiale del Rene

Il 12 marzo è la Giornata Mondiale del Rene, un’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica su patologie in continuo aumento

Il 12 marzo si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rene (GMR), un impegno di molti per ribadire l’importanza fondamentale dei reni e della loro salute per il nostro benessere, e per sensibilizzare l’opinione pubblica su un insieme di patologie in continuo aumento e che possono condurre, se non prevenute, alla dialisi e al trapianto.

In Italia la GMR interesserà tutte le città italiane e avrà anche come tema la presentazione di alcuni comportamenti riguardanti l’alimentazione ed i corretti stili di vita, importanti per la protezione dei reni: ad esempio il controllo del peso corporeo e la circonferenza addominale, non fumare, fare attività fisica regolare, assumere un giusto consumo di sale ed adottare una dieta sana, ricca di liquidi, frutta e verdura.

La Società Italiana di Nefrologia avvisa che il 10% circa della popolazione è affetta da un danno renale che molte volte è ignorato. Inoltre, lancia un appello alle istituzioni affinché ripensino con urgenza ad un nuovo modello di presa in carico e gestione del paziente attraverso la costituzione di una rete nefrologica che possa garantire la tempestiva diagnosi e un percorso terapeutico ed assistenziale adeguato.

La Fondazione Italiana del Rene onlus ricorda che un semplice esame delle urine e il dosaggio della creatinina nel sangue sono il primo passo per diagnosticare una malattia del rene.

 

Per le iniziative e le attività dei singoli Centri vedere il sito della Fondazione Italiana del Rene.