Ospedali Regionali
Torna a Ospedali Regionali News

Infertilità, tema sempre più frequente. Ecco le molteplici cause

Infertilità  è "una malattia del sistema riproduttivo definita dal mancato raggiungimento di una gravidanza clinica dopo 12 mesi o più di rapporti sessuali non protetti’, è' un termine che si sente frequente perché colpisce sempre più donne e uomini non più giovanissimi spesso affetti da patologie sistemiche.

Con questo articolo si vuole fare un po’ di chiarezza in primis sulle cause ed in un secondo articolo esporremo i differenti percorsi che si possono fare per rimanere incinta.

Ma partiamo dal principio: normalmente si ottiene una una gravidanza quando:

  1. Un ovulo maturo viene liberato da una delle ovaie
  2. L’ovulo si muove attraverso le tube di Falloppio
  3. Il seme si muove attraverso il collo dell’utero e poi dentro le tube di Falloppio per raggiungere l’ovulo e realizzare così la fecondazione.
  4. L’ovulo fertilizzato scende attraverso la tuba di Falloppio verso l’utero
  5. L’ovulo fertilizzato si impianta e cresce nell’utero

Quando uno o più di uno di questi passaggi si interrompe, parleremo dunque di infertilità femminile. Ma quali sono i principali problemi di fertilità nelle donne?

Disturbi dell’ovulazione

Se la donna non ovula o lo fa con poca frequenza, siamo davanti ad un disturbo dell’ovulazione, il quale rappresenta il 25% di tutti i casi di infertilità femminile. Alcune delle cause che portano a disturbi dell’ovulazione sono: sindrome dell’ovaia policistica (PCOS), disfunzione ipotalamica, precoce insufficienza ovarica o eccesso di prolattina.

Danni alle tube di Falloppio

Gli spermatozoi non possono raggiungere l’ovulo se le tube di Falloppio sono ostruite o danneggiate. Eventuali danni alle tube potrebbero anche bloccare il cammino dell’ovulo fecondato che deve passare nell’utero per impiantarsi.

Alcune cause di questo problema includono la malattia infiammatoria pelvica, infezione da malattie a trasmissione sessuale, precedente intervento chirurgico o tubercolosi pelvica.

Endometriosi

L’endometriosi si produce quando il tessuto uterino, che normalmente cresce nell’utero, inizia a proliferare al di fuori dell’utero stesso. Questa crescita e la conseguente rimozione chirurgica può provocare una cicatrizzazione che, a sua volta, potrebbe ostruire le tube di Falloppio e bloccare il seme o l’ovulo fecondato.

L’endometriosi può anche danneggiare il rivestimento dell’utero e questo influisce negativamente sulla possibilità di impianto dell’ovulo fecondato.

Cause uterine o cervicali

Alcuni disturbi possono causare indirettamente dei problemi di infertilità, influendo negativamente sulll’impianto dell’uovo fecondato o aumentando la probabilità di aborto spontaneo.

Queste cause includono polipi benigni o tumori, cicatrici conseguenti ad endometriosi, malformazioni uterine o stenosi cervicale.

L’infertilità inspiegata

In una certa percentuale dei casi, la causa dell’infertilità è inspiegata ed è solitamente riconducibile a problemi minori di entrambi i membri della coppia.

Nel prossimo articolo tratteremo le differenti possibili soluzioni.