Ospedali Regionali
Torna a Ospedali Regionali News

Ricercatori italiani scoprono la proteina che permette al cuore di ripulirsi

La proteina che permette alle cellule del cuore di ripulirsi dalle sostenze tossiche, si chiama Atrogin-1. 

La scoperta è stata fatta da un team italiano, coordinato dall'università di Padova e dal Venetian Institute of Molecular Medicine (VIMM),  finanziato da Telethon.

La ricerca, che  è stata pubblicata sul Journal of clinical investigation, evidenzia che la proteina Atrogin-1, agisce nelle cellule del cuore nella duplice veste di 'sentinella' e 'spazzino' delle sostenze tossiche. Lo fa incidendo sui due meccanismi cellulari di smaltimento: il proteasoma, cioè il sistema in cui vengono eliminate le proteine vecchie e non più funzionali, e l'autofagia, il processo di eliminazione di altri elementi cellulari come gli organelli danneggiati e gli aggregati di proteine.

Grazie a questa scoperta si potrà migliorare la diagnosi e la cura delle malattie cardiovascolari.