Ospedali Regionali
RICERCA DELLA CLINICA
Prenota ora i tuoi esami

pasta

prodotto alimentare ottenuto dalla semola di grano, preferibilmente quella di grano duro. Il pregio alimentare della pasta deriva da una buona quota di proteine (11%) e da un’ottima digeribilità. La pasta è ricca di sali minerali (soprattutto quelli di potassio), povera di grassi(1%): il maggior costituente è però l’ amido (75%). L’apporto calorico della pasta non dipende tanto dalla pasta per se stessa (356 kcal per etto), ma dai condimenti e dalle salse che vi si aggiungono dopo la cottura, e che ne fanno un alimento completo. L’unica vera carenza è costituita dall’aminoacido essenziale lisina: a questo inconveniente si può ovviare aggiungendo alla pasta i legumi, ricchi di questo aminoacido.